Elisa Santarossa Odeia

RIAPRE IL TEATRO MIOTTO A SPILIMBERGO CON ELISA SANTAROSSA

La rassegna inserita nel progetto Teatri Associati organizzata da Odeia e dal Comune di Spilimbergo gode del sostegno della Fondazione Friuli.

Il concerto-spettacolo Una, Nessuna, Centomila con Elisa Santarossa apre la rassegna Primavera al Teatro Miotto di Spilimbergo sabato 24 marzo alle ore 20.45.

Lo spettacolo nasce da un’idea dell’attrice, dopo avere riflettuto, piagnucolato e molto riso sulla vita delle donne. Per farlo cerca aiuto nelle parole di famosi autori italiani, come Gaber, Cortellesi, Valeri, Benni ai quali si ispira per riscrivere, a modo suo, sette celebri monologhi che descrivono sette donne in diversi momenti della vita: la donna a dieta, la donna stalker, la donna violata, la moglie dominatrice, la mamma consolatrice, assegnando a ognuna di esse una canzone della tradizione italiana, tra le quali “La costruzione di un amore”, “Amore che vieni, amore che vai”, “Insieme a te non ci sto più”, “Vedrai, vedrai”, accompagnata da Stefano Gislon che ri-arrangia tutti i pezzi musicali per la sua splendida chitarra.

La rassegna inserita nel progetto Teatri Associati è organizzata dall’associazione culturale Odeia e dal Comune di Spilimbergo e gode del sostegno della Fondazione Friuli. L’assessore alle politiche culturali, biblioteca, politiche giovanili, rapporti con le associazioni culturali e pari opportunità dell’amministrazione di Spilimbergo, Ester Filipuzzi, attende con emozione di rivedere il pubblico spilimberghese al Miotto: «Signore e signori… il Miotto! Questo è il titolo che si vede campeggiare sulle locandine di questa speciale rassegna primaverile e rappresenta bene l’entusiasmo con cui ci accingiamo a riaprire le porte della nuova sala, dopo due anni e mezzo di lavori e restauro. Andare a teatro favorisce la socializzazione, lo scambio di opinioni, il dialogo; per questo la cultura è una ricchezza per la città. Anche se siamo alla fine del mandato, abbiamo voluto tracciare un piccolo solco, dare l’inizio a un percorso di valorizzazione di questa struttura che ora si presenta moderna e funzionale e adatta a ospitare una vera e propria rassegna».

Gli altri appuntamenti di Primavera a Teatro sono la commedia della compagnia veneta Cast C’è un uomo nel mio letto!, sabato 14 aprile e per finire lo spettacolo Nuovo Teatro Miotto che celebra la riapertura ripercorrendo la sua epopea attraverso le musiche, le immagini e le storie che lo hanno animato nei primi ottant’anni della sua attività, organizzato dal Comune di Spilimbergo e dalla filarmonica cittadina l’Istituto Musicale Guido Alberto Fano, sabato 21 aprile.

Maggiori informazioni su teatriassociati.org.